1

Vela. Spettacolari regate al Campionato Invernale Marina di Loano

Loano. Massimo Schieroni, con il suo “Roby e 14”, guida il Campionato Invernale Marina di Loano. Schieroni si è aggiudicato la regata della prima giornata davanti a Salvatore Giuffrida (“Vega”) e Dino Tosi (“Just a Joike”), mentre Michele Colasante con “Corto Maltese” ha vinto ieri precedendo Giuffrida e Tosi. Schieroni ha concluso solo al quarto posto conservando però la testa della generale dopo otto prove disputate. Ora precede Tosi di due lunghezze, mentre Colasante e Giuffrida sono appaiati a quattro punti di distanza.

Nelle varie classi guidano “Kai Zen” di Giorgio Possio (Libera Spi 1), “Beatrice” di Giampiero Francese ( Libera Spi 2), “Emma 3” di Emanuela Verrina ( Libera Spi 3), “Itaca” di Edoardo Boido (Libera VB 1), “Voglia Matta” di Walter Spagna ( Libera VB 2) e “Dindi” di Alesandro Savasta Fiore ( Libera VB 3). Il campo di regata al largo di Loano ha confermato ancora una volta di essere affidabile e di consentire il regolare svolgimento delle regate. La flotta è composta da una cinquantina di imbarcazioni agguerrite. Le classifiche delle varie classi sono ancora molto corte ed aperte a più soluzioni: la lotta sarà entusiasmante fino alla fine”. Queste le classifiche. ORC: 1) “Roby e 14” (Massimo Schieroni, YC Savona), 17 punti; 2) “Just a Joke” (Dino Tosi, Lega Navale Genova Sestri),19 punti; 3) “Corto Maltese” ( Michele Colasante, CN Ilva) e “Vega” ( Salvatore Giuffrida, Lega Navale Sestri Ponente), 21. Gruppo A Classe Libera con Spi 6,50-9,50:1) “Kaizen”(Giorgio Possio), 7 punti; 2) “Aile Blanche”(Simone Eandi),11; 3) “Atlantic” (Aldo Caballini),26 punti.
Gruppo B classe Libera con Spi 9,51-11,50:1) “Beatrice”(Giampiero Francese), 11 punti; 2) ) “Go Ghi Go” (Gianfranco Frattegiani, CN Andora), 21; 3) “Shardana”-Francia (Fabio Samaia, CN Loano), 24. Gruppo C Classe Libera con Spi 11,51-13,50:1) “Emma 2”(Emanuela Verrina), 7 punti; 2) “Peggy”(Christian Nadile), 13; 3) “Ziggy”(Andrea Nasuti), 21 punti.
Classe Libera Vele Bianche 6,50-9,50:1) “Itaca” (Edoardo Boido), 6; 2) “Samba” (Mimmo Calignano), 15; 3) “Galia” (David Menning), 21. Classe Libera Vele Bianche 9,51-11,50: 1) “Voglia Matta”(Walter Spagna), 11; 2) “Mami” (Mario Bocchiardo), 16; 3) “Solaris III”(Andrea Schivo), 24.
Classe Libera Vele Bianche 11,51-13,50: 1) “Dindi”(Alessandro Savasta Fiore), 9; 2) , 5; 2)“Bric Paluc” (Giovanni Saccomani), 14; 3) “Francy” (Roberto Mascilongo), 20 punti
(Claudio Almanzi)