image_print

Keller Williams, la società di franchising immobiliare più grande al mondo (circa 200.000 agenti), più tecnologica (1 MLD $ di investimenti nel tech) e leader in Usa sui volumi di fatturato e vendite, unico gruppo immobiliare al mondo scelto da Google e Facebook come partner, propone un modello rivoluzionario, umanistico e tecnologico.

Presente in Italia dal 2019 sbarca ora a Genova aprendo il suo QUINTO MARKET CENTER.

Fondata nel 1983 ad Austin, in Texas, ad opera di Gary Keller, la KW ha posto delle basi solide per una nuova cultura dell’immobiliare che si basa su: flessibilità, supporto umano e tecnologico, altissime provvigioni (anche 100%), formazione gratuita e continua degli agenti.

Non c’è da meravigliarsi, quindi, che in questi anni abbia accumulato una serie di primati e riconoscimenti, tra cui:

  • Miglior società per i dipendenti (Forbes)
  • Migliore posto dove lavorare per le donne (Forbes)
  • Miglior servizio al cliente (Newsweek)
  • Migliore compagnia per la diversità (Forbes)

In Italia la KW ha aperto cinque Market Center (cuore pulsante della struttura, che fungono da punto di riferimento e possono convogliare più di un centinaio di agenti) nelle città più strategiche quali Roma, Milano, Firenze, Perugia e ora anche Genova.

“Sono stato colpito dalla vena di innovazione della Keller Williams” a parlare è Edoardo Unere, che, con suo padre Massimiliano, è Operating Principal di KW Genova Riviera “mi piace molto la filosofia dell’azienda che punta a mettere le persone al primo posto e  a raggiungere il successo insieme agli altri, un principio e una filosofia che sia io che mio padre abbiamo sempre abbracciato perché crediamo fermamente che il successo che raggiungono i nostri collaboratori sia direttamente proporzionale a quello che raggiungiamo noi.”

Per maggiori informazioni o interviste: Nàima Tomaselli – +39 3382534909 – press@kwitalia.com
(C.S.)