1

A Loano eletto il nuovo direttivo del Comitato Gemellaggi

Loano. Il Comitato dei promotori dei Gemellaggi di Loano ha rinnovato il consiglio al termine della prima assemblea generale. Sono stati eletti Donatella Cassanello, Cinzia Capitanio, Pieralba Merlo, Juliana Paverini ed Aldo Seppilli. I consiglieri eletti si riuniranno domanisera per stabilire le varie cariche in seno al nuovo direttivo.

Le votazioni si sono svolte dopo che il segretario Carlo Sampellegrini ha relazionato i presenti sulle molteplici attività svolte dal vecchio direttivo nel periodo 2020- 2022 malgrado le limitazioni dovute al Covid. E’ seguita la relazione della presidente Pieralba Merlo, quindi la parola è passata alla tesoriera Cinzia Capianio che ha presentato il bilancio, che è stato approvato. Infine la votazione. Durante la serata sono stati riassunti i progetti in corso ed anche quelli futuri.

Proseguirà anche nel 2023, fino alla fine di marzo, in biblioteca al mercoledì sera. il Corso di Lingua e Civiltà Francese, organizzato dal Comitato dei Gemellaggi per preparare i propri soci, sostenitori e simpatizzanti ad accogliere adeguatamente a fine estate gli amici francesi di Francheville in occasione dei festeggiamenti previsti per il 25esimo anniversario del gemellaggio italo francese.

“Pur avendo ridotto le attività a causa della Pandemia- ci ha spiegato la presidente uscente Pieralba Merlo- le nostre attività non si sono mai fermate del tutto. A fine anno abbiamo incontrato gli amici di Francheville a Barcelonette dove abbiamo proseguito nei lavori di avvicinamento ed organizzazione del 25esimo anniversario del gemellaggio italo francese che è in programma nel 2023 a Loano. Prosegue il corso di francese, gratuito ed aperto a tutti, tenuto dalla professoressa Rosa Rita Daros. Tutti gli iscritti lo stanno seguendo con grande interesse”.

Il Comitato per il Gemellaggio è stato costituito con lo scopo di realizzare uno degli obiettivi primari dell’Unione Europea: promuovere la cittadinanza attiva, organizzando attività, nel quadro dei gemellaggi tra città e che contribuiscano al ravvicinamento dei popoli dell’Europa e al rafforzamento della coscienza europea.
Loano è da lungo tempo città attiva nell’ambito dei gemellaggi: il prossimo anno si festeggerà appunto il 25esimo con la Città di Francheville (Metropole de Lyon) ed il 50esimo con quella tedesca di Hanau-Steinheim. Fra le iniziative che sono previste per i prossimi mesi vi sono il concorso fotografico internazionale, un corso di conoscenza dei vini italiani e francesi, l’incontro mensile fra gli associati, i corsi di Ballo e di Canto. Verranno effettuate anche altre attività (Gite Sociali, incontri settimanali della Corale etc.) sempre con lo scopo di mantenere costante il legame fra i gemellati. Il concorso fotografico è aperto a tutti i cittadini delle tre città: Loano, Francheville ed Hanau Steiheim, nell’ambito dei festeggiamenti del 50esimo e 25esimo anniversario della firma dei giuramenti di gemellaggio. Il concorso senza scopo di lucro, gratuito, aprirà il primo dicembre 2022 e si concluderà il 31 marzo 2023. Il tema assegnato è “L’acqua in Europa in tutte le sue forme”. Per partecipare è sufficiente compilare il modulo di iscrizione www.jumelage-Francheville-Steinheim-Loano.eu In premio naturalmente viaggi con le città gemellate. Il concorso è suddiviso in due sezioni: generale giovani.

Il corso di francese proseguirà (inizio lezione ore 20 e 30) il 25 gennaio; le successive lezioni sono in programma l’1, l’8, il 15 ed il 22 febbraio; l’ 1, l’ 8, il 15, il 22 ed il 29 marzo.

“Nel corso di tutti questi anni – prosegue la presidente Pieralba Merlo – tantissime famiglie loanesi hanno accolto nelle loro case gli amici francesi e sono state ospitate a loro volta da altrettante famiglie con le quali hanno instaurato rapporti di amicizia che durano nel tempo”.

L’attività dunque prosegue e si rinnova con lo scopo di offrire ai cittadini delle tre città nuovi momenti di aggregazione, di confronto e di crescita nell’ambito dell’Unione Europea.

“Il Comitato Promotore dei Gemellaggi – conclude la Merlo- ha il compito di incoraggiare i cittadini ad essere più uniti ed impegnati a livello europeo e di promuovere la cittadinanza europea attiva stimolando le associazioni locali alla realizzazione di nuovi Progetti Europei e favorendo la conoscenza degli effetti delle politiche Comunitarie”.

La cittadinanza pertanto è invitata a partecipare, sia dando la propria disponibilità a far parte delle delegazioni che si recano nelle città gemelle, sia offrendo ospitalità agli amici francesi e tedeschi per attività legate al gemellaggio. Per ulteriori informazioni è possibile inviare una e-mail all’indirizzo loanofrancheville@gmail.com oppure telefonare ai numeri 3491940955 e 3387316136.
(Claudio Almanzi)