image_print

 

Il vescovo Calogero Marino celebrerà la messa nella Casa generalizia
Savona. Sabato 16 marzo alle ore 11 nella Casa Generalizia delle Figlie di Nostra Signora di Misericordia, in via Montegrappa 7, monsignor Calogero Marino presiederà la messa per la Festa dei Cuori, tradizionale ricorrenza che ha origine sin dai tempi della fondatrice dell’istituto santa Maria Giuseppa Rossello, la quale l’ha istituita per mantenere l’unione tra i suoi membri. Si celebra in occasione della solennità di san Giuseppe, scelto dalla santa come protettore dell’istituto.
Alla festa partecipano tutti i membri della Famiglia Rosselliana: le suore, le associate laiche, i sacerdoti “della Misericordia”, che arrivano da diversi Paesi e luoghi in cui sono presenti per l’impegno apostolico che svolgono. In tale ricorrenza l’istituto festeggia anche l’onomastico della madre superiora, la quale al momento dell’elezione, per volontà di santa Rossello e come lei stessa ha fatto, aggiunge al suo nome quello di Giuseppa. L’attuale superiora si chiama Angela Maria Giuseppa.
Il momento principale è la celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo per il legame profondo che la fondatrice ha sempre avuto con i vescovi del suo tempo e la Chiesa diocesana. Dopo l’Eucaristia si condivide il pranzo in un clima di semplicità e festosa accoglienza e un momento ricreativo con canti, giochi, danze e sorprese, il tutto per esprimere l’affetto dei presenti per la superiora, la quale è chiamata a guidare le Figlie di Nostra Signora di Misericordia con lo stesso spirito e lo stesso carisma della fondatrice.
(C.S.)