image_print

Albenga. L’assemblea elettiva dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia ha confermato Angelo Fresta presidente della sezione di Villanova, Albenga e Alassio, che è intitolata al caporale paracadutista Arcangelo Cappellano ed al paracadutista Paolo Donnarumma. Il nuovo direttivo risulta così composto: Fabrizio Severino, Roberto Trevisanutto, Werther Secchi, Michele Giubbolini e Maurizio Marchiano.

L’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia è un’associazione nazionale d’Arma che comprende paracadutisti ex combattenti e militari. E’ tra gli enti fondatori dell’Unione Europea Paracadutisti. Nasce nel 1956 tramite un decreto del Presidente della Repubblica con lo scopo di divulgare e promuovere il paracadutismo in Italia. Dal 2010 è presente una sezione nel territorio ingauno la cui sede è ad Albenga in via Lungocenta Croce Bianca”.

L’Anpd’i è presente in Italia con oltre 130 sezioni; organizza ed effettua, in ambito civile e su tutto il territorio nazionale, corsi di paracadutismo di interesse militare sotto la supervisione e in collaborazione con il Centro Addestramento Paracadutisti (Ca.Par) della brigata paracadutisti Folgore. All’attività paracadutistica di tipo militare s’affianca, anche ai fini agonistici, quella svolta nelle scuole di paracadutismo Anpd’i.

Ad Andora invece è stato rinnovato il direttivo della locale sezione AVIS, in carica per il quadriennio 2022-2026. Il nuovo presidente è Mirko Fossati 46 anni, imprenditore e volontario della Croce Bianca, che succede a Daniele Martino.
Il nuovo Consiglio direttivo è formato da Cinzia Ballesio (Vice Presidente), Giancarlo Trincia (Segretario), Mattia Poggio (Tesoriere), Raffaella Bancalari (Consigliere alfiere), Daniele Martino (Consigliere delegato alle comunicazioni), Paolo Pernice (Consigliere delegato alle manifestazioni), Loredana Poggio (Consigliere delegato al materiale sanitario) e Mariangela Renzullo (Consigliere collaboratore di segreteria)
Insieme al nuovo Consiglio direttivo, è stato eletto anche il Collegio dei revisori per il quadriennio 2022-2026: sono stati scelti Franco Baron, Patrizia Fogli e Rapi Caterina.
 (Claudio Almanzi)