image_print

Savona. Un convegno per fare il punto sugli interventi finanziari per favorire lo sviluppo delle imprese che operano nella nostra provincia è in programma oggi a Savona presso la sede dell’ Unione Industriali. Ad organizzare l’evento, dal titolo: “La Finanza Straordinaria come strumento per l’Impresa”, sono Banca Generali Private insieme a Translink Corporate Finance.

L’appuntamento, cui prenderanno parte esperti e studiosi del settore, è per le ore 16 e 30, in Via Antonio Gramsci 10.

Al centro del dibattito ci saranno a finanza ed i mercati privati come strumenti al fianco delle imprese del territorio savonese per perseguire percorsi di crescita in uno scenario economico sempre più complesso e competitivo. Saranno affrontate anche le tematiche legate alle grandi sfide che attendono il mondo dell’imprenditoria in un momento come questo in cui la guerra, la volatilità dei mercati e l’inflazione stanno creando non poche difficoltà per molti settori produttivi.

“I riflettori – spiegano gli organizzatori – si fermeranno soprattutto sull’analisi delle recenti evoluzioni in materia di operazioni straordinarie come acquisizioni e fusioni, tematiche che stanno ottenendo una rilevanza sempre maggiore anche nel mercato italiano delle piccole e medie imprese”.

Il convegno sarà aperto dalla prolusione della senior private banker di Banca Generali, Alessandra Brandone (nella foto), cui seguiranno gli interventi di Matteo Paggi, Managing Partner di Translink Italy, Alberto Rolla, Partner di Translink Italy e Maria Ameli, responsabile dei servizi non finanziari di Banca Generali.
(Claudio Almanzi)