Volley. Ancora un ko per il Grafiche Amadeo

 

GIALLONERI SCONFITTI A BIELLA PER 3 A 0 DALL’ILARIO ORMEZZANO.

IL PRESIDENTE GIUSEPPE PRIVITERA: «NONOSTANTE LA CLASSIFICA EVIDENTEMENTE DEFICITARIA CONTINUEREMO A LOTTARE SINO ALLA FINE CON LA STESSA DETERMINAZIONE CHE CI HA ACCOMPAGNATO ALL’EPOCA DEL DEBUTTO IN CAMPIONATO

«Finiamo per crollare sempre nella parte conclusiva. Le nostre forze purtroppo non ci consentono di portare a termine come vorremmo –e forse anche come meriteremmo– le nostre partite». Giuseppe Privitera, presidente del Grafiche Amadeo, commenta così, non senza un pizzico di rammarico, l’ennesima sconfitta della sua squadra.

La resa (3-0) questa volta è arrivata al cospetto dell’Ilario Ormezzano compagine che opera in maniera professionistica e che ha avuto il merito, conquistando, al termine della passata stagione, la promozione al campionato nazionale maschile di serie B, di riportare, la pallavolo biellese, ai livelli di un tempo.

«Nei primi due tempi siamo riusciti a tener botta più a lungo. La stessa cosa non è riuscita nella terza. La resa qui è parsa più evidente –riprende Privitera– ai ragazzi, d’altronde di più non si può chiedere. Infortuni e influenze ci hanno costretti anche questa volta a schierare in campo una formazione composta prevalentemente da giovani la cui crescita è costante, ma il cui livello tecnico non è paragonabile, almeno per ora, a quello di buona parte dei nostri avversari. Quello che ci sprona a continuare è soprattutto la volontà e l’impegno che i nostri giovani attuano ogni volta che sono chiamati a difendere i colori della nostra società».

In campo il trainer giallonero Cesare Chiozzone ha dato spazio praticamente a tutti i giocatori che hanno preso parte alla trasferta piemontese. Non poche, anche questa volta, le alchimie tattiche attuate dal coach dei matuziani. L’assenza dell’infortunato Riccardo Cirilli ha comportato l’utilizzo di Matteo Brun nel ruolo di centrale e quello di Daniele Borro, utilizzato, nel corso delle ultime gare come libero, nei panni di banda. Nel ruolo di libero si sono alternati a loro volta Manuel Travella e Walter Saglietto.

«Nonostante il sempre più netto divario in classifica rispetto alle nostre più dirette avversarie, la voglia di lottare è la stessa che ci ha accompagnato, l’ottobre scorso, al debutto nel campionato nazionale di serie B – completa Privitera – in settimana contiamo di recuperare qualche assente. In ogni caso, continueremo con la passione di sempre la preparazione alla prossima trasferta, quella di Torino contro l’Alto Canavese

I risultati delle altre gare della 15esima giornata: R&S Mozzate – Sant’Anna TomCar TO 0-3; Volley Parrella TO –Saronno 3-2; Yaka Malnate – Alto Canavese 0-3; Trading Log SP – Zephir Mulattieri SP 3-0; PVLCerealterra Ciriè – Rossella ETS Caronno 0-3. Ha riposato: Mercatò Alba.

Classifica: Rossella ETS Caronno 35, Alto Canavese TO 33, Sant’Anna TomCar TO* 32, PVL Cerealterra Cirié 30, Yaka Volley Malnate VA 28, Parrella TO 23, Trading Log SP 22, Mercatò Alba* 17, Ilario Ormezzano BI 14, Saronno 13, R&S Mozzate 12, Zephir Mulattieri SP 9, Grafiche Amadeo 2. *=Una partita in meno.

Riviera Volley Sanremo
Presidente – Giuseppe Privitera 3939464828
Addetto Stampa – Damiano Di Giuseppe 3891396985
(C.S.)