image_print

Genova. “In merito alla strumentalizzazione de “Il Fatto Quotidiano” circa l’iscrizione nel registro degli indagati del sindaco di Santa Margherita Paolo Donadoni e di Portofino Matteo Viacava, sono rimasto allibito di come sia stata riportata la notizia. Due sindaci che hanno visto devastate le loro città e che hanno agito per mettere in sicurezza i loro cittadini, che sono stati esemplari nel recuperare a tempi record strade e porti e che oggi vengono anche indagati dopo la denuncia di qualche ambientalista radical chic forse disturbato dal rumore dei turisti. È l’ora di cambiare, smettendo di ostacolare chi vuole fare crescere il proprio paese” – così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti in merito all’iscrizione nel registro degli indagati dei sindici Donadoni e Viacava.
(C.S.)