MALTEMPO. ARPAL: ALLERTA GIALLA IDROLOGICA SUI BACINI MEDI E GRANDI DI PONENTE DALLE 20:00 DI DOMANI, SABATO 9 MARZO

 

Genova. Si avvicina un altro weekend perturbato sulla Liguria. Già dal pomeriggio di oggi, venerdì 8 marzo, il transito di una veloce perturbazione in arrivo dalla Francia porterà su tutta la regione piogge diffuse, anche a carattere di rovescio o isolato temporale moderato nella notte, più insistenti sulle zone A, B e D. La quota neve scende a 800-1000 metri sulle zone A e D con possibili locali spolverate a quote inferiori; intorno ai 1000-1200 metri su E. I fenomeni saranno accompagnati da venti fino a forti e mare in aumento a molto mosso.

Breve pausa a Ponente domani mattina, sabato 9 marzo, mentre sul Levante persisteranno rovesci o isolati temporali. Dal pomeriggio è atteso un secondo passaggio, più strutturato e intenso, con piogge diffuse da Ponente a Levante anche a carattere di rovescio moderato. Nuovamente venti localmente forti e mare molto mosso, in temporaneo calo e nuovo aumento la sera. Per la giornata di domenica, 10 marzo, ancora piogge diffuse a carattere di rovescio o temporale moderato, con cumulate fino a elevate. Ancora venti forti e rafficati, mare agitato con mareggiate sul Centro-Ponente.

Tenuto conto dello stato di bagnamento dei terreni, pressoché saturi su tutto il territorio regionale per le piogge pregresse, si prefigurano risposte rilevanti nei corsi d’acqua della regione, in particolare del Ponente, con transito di portate significative nei bacini medi e grandi e possibili locali criticità.

Ecco l’AVVISO METEOROLOGICO emesso in mattinata:

VENERDI’ 8 MARZO: L’arrivo di una perturbazione dalla Francia determina piogge diffuse dal pomeriggio a partire da Ponente anche a carattere di rovescio o isolato temporale moderato nella notte. Cumulate significative su ABD. Quota neve intorno 800-1000 m su AD con possibili locali spolverate a quote inferiori, 1000-1200 m su E. Venti in intensificazione fino a forti (50-60 km/h) e rafficati da Est/Nordest su A , localmente forti (40-50 km/h) orientali in serata su C e parte orientale di B. Mare in aumento a molto mosso per onda da Sudest.

SABATO 9 MARZO: Fino al mattino deboli piogge diffuse specie su Centro-Levante, possibili rovesci o isolati temporali più probabili su B. Dal pomeriggio l’arrivo di una nuova e più intensa perturbazione determina piogge diffuse su ABD anche a carattere di rovescio moderato, cumulate significative. Venti localmente forti (40-50 km/h) settentrionali su B e parte orientale di A, da Est/Nordest su C, deciso rinforzo la sera da Sudest su BCE (raffiche oltre 70-80 km/h su rilievi). Mare molto mosso per onda da Sud/Sudest, in temporaneo calo e nuovo aumento la sera.

DOMENICA 10 MARZO: Il transito del fronte determina piogge diffuse anche a carattere di rovescio o temporale moderato, cumulate fino a elevate. Residua instabilità in serata con possibili rovesci o temporali moderati specie su Centro-Levante. Neve oltre 1000- 1200 m a Ponente in calo localmente a 700-800 m al mattino, solo sulle cime appenniniche a Levante, in possibile locale calo a 1000-1200 m nel pomeriggio. Venti forti (50-60 km/h) e rafficati meridionali nelle prime ore, in calo e rotazione da Nord su AB. Mare agitato con mareggiate su AB per onda da Sud.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.
(C.S.)