image_print

Siamo felici di informarvi che l’ attesissimo film “INSHALLAH A BOY” del regista giordano Amjad Al Rasheed da GIOVEDI 21 MARZO uscirà finalmente nelle sale italiane e, a SESTRI LEVANTE, verrà programmato in esclusiva al CINEMA ARISTON, Via Eraldo Fico 12.

Candidato all’ Oscar per la Giordania, vincitore di numerosi e significativi premi nei festival di tutto il mondo, il film ha già conquistato il pubblico e la stampa internazionali che lo hanno definito “la gemma nascosta del Festival di Cannes”, “un film potentissimo scritto in modo superbo che ti entra sottopelle”, “un ritratto femminile simbolico e sconvolgente che lascia il segno”.

INSHALLAH A BOY narra la storia di Nawal, una giovane sposa e madre di Amman che, rimasta improvvisamente vedova, si ritrova a combattere con la famiglia del defunto marito per l’ eredità che le spetta e per proteggere la propria casa e il destino della sua bambina. Con poco tempo a disposizione per trovare una soluzione, Nawal  deve fronteggiare non soltanto sfide personali ma anche quelle culturali radicate nel suo Paese, arrivando a superare le proprie paure, convinzioni e moralità per mettere in discussione una società dove, avere un figlio maschio, cambia le regole del gioco e sembra essere, per una donna, l’unica tutela. 

Con uno stile avvincente e incalzante, il regista Amjad Al Rasheed debutta sul grande schermo con un film coraggioso e affascinante che riflette sul tema dell’emancipazione femminile a partire dal concetto di proprietà, un diritto considerato dalle leggi della Sharia di dominio esclusivamente maschile e che impedisce alle donne di avere diritti ereditari. 

Avvalendosi della straordinaria interpretazione di Mouna Hawa, giovane attrice palestinese impegnata nel ruolo straziante e umanissimo della protagonista Nawal e realizzando una confezione cinematografica di finzione verosimile e avvincente, Amjad Al Rasheed ci consegna un ritratto dell’ Amman contemporanea che contribuisce a consolidare la nuova attenzione e solidarietà globale che sta emergendo verso i diritti delle donne nei regimi patriarcali. 

Vi aspettiamo in sala per appassionarvi, come noi, alle vicende di Nawal in questo film così importante e coinvolgente di cui potrete scoprire le atmosfere attraverso il trailer  che troverete a questo link:

https://www.youtube.com/watch?v=fmDDSLWa6b8

e, nel frattempo, non dimenticate di visitare le pagine social ufficiali del film:

Instagram: satine_film

Facebook Satine Film

https://www.facebook.com/satinefilm
(C.S.)