1

Genova. Presentazione presso la Libreria Feltrinelli del nuovo romanzo noir “Tempesta su Mariani” di Maria Masella (Fratelli Frilli Editori)

Genova. Giovedì 25 novembre ore 18,00 presso La Libreria Feltrinelli di Genova in via Ceccardi si terrà la presentazione in anteprima del nuovo romanzo noir di Maria Masella “Tempesta su Mariani”, stampato da Fratelli Frilli Editori nella collana Super-Noir Bross (pagine 304).

Genova è un set straordinario per le trame di romanzi gialli e da oltre vent’anni Maria Masella con la complicità della Fratelli Frilli Editori utilizza la città come protagonista. Ma immancabile e puntuale è oramai la straordinaria figura del commissario di polizia Antonio Mariani (questo è il 21° episodio delle sue indagini) che in questo nuovo caso si trova a indagare dopo il ritrovamento del corpo senza vita di una giovane donna. Una mareggiata restituisce alla cronaca un altro omicidio seriale di cui i media si stanno occupando da diverse settimane. Il serial killer delle prostitute, così viene oramai chiamato, diventerà motivo di vera e propria tempesta sentimentale e mentale per Mariani. Riuscirà infine a risolvere il caso e a trovare il colpevole? Per saperne di più.

È la metà di marzo quando durante una mareggiata il commissario Antonio Mariani assiste al recupero del corpo nudo di una giovane donna. Non è necessario essere un anatomopatologo per capire che la causa del decesso non è l’annegamento ma la profonda ferita dalla base del collo all’inguine. Nei giorni precedenti erano stati trovati i corpi di altre due donne, decedute a causa di ferite analoghe. Le vittime, occasionalmente, facevano sesso a pagamento: questa notizia aveva suscitato l’interesse dei media; già si parlava di un serial killer delle prostitute e Mariani sa che questo terzo delitto rafforzerà l’ipotesi. Il commissario si concentra soprattutto sui dettagli che rendono questo omicidio diverso dai precedenti. Il corpo è stato ritrovato in mare, gli altri due no: uno vicino alla stazione ferroviaria di Sampierdarena e l’altro non lontano da quella di Brignole. Ma il dato discordante più significativo è la vita di questa terza vittima: Valeria Cottini era una giovane ricercatrice universitaria con un promettente futuro, perché era in corso di pubblicazione un suo saggio sulla prostituzione nella Genova del Quattrocento. Eppure, non si può escludere che sia stata vittima del “killer delle prostitute”, perché in rete gira un suo video hard. L’indagine è resa più complicata dai pessimi rapporti fra il commissario e l’ispettore Paciani che è convinto di avere di fronte un “serial killer delle prostitute” e che tutte le ricerche di Mariani siano soltanto un modo per disturbare e infangare persone influenti. Ma Antonio continua a scavare nella vita delle vittime. E la sua ricerca metterà in pericolo la sua famiglia.

 

Ricordiamo che la scrittrice Maria Masella (nella foto) è nata a Genova. Ha partecipato varie volte al Mystfest di Cattolica ed è stata premiata in due edizioni (1987 e 1988). Ha pubblicato una raccolta di racconti – Non son chi fui – con Solfanelli e un’altra – Trappole – con la Clessidra. Sempre con la Clessidra è uscito nel 1999 il romanzo poliziesco Per sapere la verità. La Giuria del XXVIII Premio “Gran Giallo Città di Cattolica” (edizione 2001) ha segnalato un suo racconto La parabola dei ciechi, inserito successivamente nell’antologia Liguria in giallo e nero (Fratelli Frilli Editori, 2006). Ha scritto articoli e racconti sulla rivista “Marea”. Per Fratelli Frilli Editori ha pubblicato Morte a domicilio (2002), Il dubbio (2004), La segreta causa (2005), Il cartomante di via Venti (2005), Giorni contati (2006), Mariani. Il caso cuorenero (2006), Io so L’enigma di Mariani (2007), Primo (2008), Ultima chiamata per Mariani (2009), Mariani e il caso irrisolto (2010), Recita per Mariani (2011), Per sapere la verità (2012), Celtique (2012, terzo classificato al Premio Azzeccagarbugli 2013), Mariani allo specchio (2013), Mariani e le mezze verità (2014), Mariani e le porte chiuse (2015), Testimone. Sette indagini per Antonio Mariani (2016), Mariani e il peso della colpa (2016), Mariani e la cagna (2017) Mariani e le parole taciute (2018), Matematiche certezze (2019 scritto a quattro mani con lo scrittore Rocco Ballacchino), Mariani e le giuste scelte (2019), Mariani e le ferite del passato (2020), Nessun ricordo muore (2017), Vittime e delitti (2018), Le porte della notte (2019) e Un posto per morire (2021) questi ultimi quattro con protagonista la coppia TeresaMaritano e Marco Ardini. Per Corbaccio ha pubblicato Belle sceme! (2009). Per Rizzoli, nella collana youfeel, sono usciti Il cliente (2014), La preda (2014) e Il tesoro del melograno (2016), per Castelvecchi il romanzo Tracce di Ada (2021). Morte a domicilio Il dubbio sono stati pubblicati in Germania dalla Goldmann. Nel 2015 le è stato conferito il premio “La Vie en Rose”. 2018, terza classificata alla prima edizione del Premio EWWA. Premio Tigulliana, 2019. Premio alla carriera La Quercia del Myr, 2020.Per contatti con l’autrice, e-mail:marilumas@libero.it 

Per altre informazioni o per richiesta del libro rivolgersi direttamente a  Fratelli Frilli Editori S.r.l. – Via Priaruggia, 33/r – 16148 Genova. Tel. 0103071280; 3663131664; e-mail:comunicazione@frillieditori.com

Nelle foto: 1) La copertina del volume “Tempesta su Mariani”. 2) La scrittrice Maria Masella.
(Nino Bellinvia)