1

Vallecrosia. Casa Rachele RSA ha festeggiato la Festa della Donna

Vallecrosia. Lunedì 8 marzo la RSA Casa Rachele di Vallecrosia, ha festeggiato tutte le Signore della struttura: Ospiti, Operatrici e, virtualmente, le volontarie dell’AVO e tutte le parenti e amiche degli Ospiti. Per l’occasione è stata organizzata la consueta festa all’interno della RSA con rami di mimosa confezionati ad arte per tutte le partecipanti e tanti sorrisi.

“La ricorrenza dell’8 marzo quest’anno è stata duplice per la nostra RSA”, dice il Direttore Mauro Vicenzi. “È infatti un anno che, purtroppo, a causa della pandemia in corso, non possiamo ammettere alla struttura i famigliari ed è un anno che la nostra squadra, composta per oltre il 90% da Donne, lotta con caparbietà per difendere il “fortino” e tenere fuori il virus. È a loro che dedico questa giornata, a tutte le colleghe che con forza e  ostinazione, per non fare entrare il virus in struttura e garantire la sicurezza degli Ospiti, rinunciano da un anno ad una vita sociale spensierata. A tutte loro che, quando finiscono il proprio turno, ritornano a casa e si prodigano con altrettanto entusiasmo per le proprie famiglie, spesso con figli da aiutare nella didattica, sempre più frequentemente a distanza. A tutte loro che, nonostante questo anno le abbia costrette, come tutti, a subire un forte stress psicologico, non mancano mai di dedicare un sorriso e uno sguardo caritatevole ai nostri Ospiti. Con il sorriso sulla bocca, purtroppo nascosto dalla mascherina, abbiamo festeggiato le nostre care Ospiti. Donne forti che hanno affrontato tante sfide nella loro lunga vita. Che ci sono state da esempio con la loro tenacia e la loro volontà nell’affrontare quest’ultimo anno. Donne che non si arrendono e che sperano ancora, così come ciascuno di noi, in un ritorno alla normalità il più velocemente possibile. Una buonissima torta mimosa è stata preparata per l’occasione dalle cuoche della struttura. Dei magnifici lavoretti, preparati dall’Animatrice Valentina, sono stati donati a tutte le Ospiti per ricordare questo giorno di festa. Naturalmente non sono mancati balli e canti che hanno fatto trascorrere uno spensierato pomeriggio in allegria a tutti gli intervenuti”.

Le foto della festa si possono vedere sul sito www.zitomirski.org e sulla Pagina Facebook Casa Rachele Zitomirski, dove vengono pubblicate le immagini delle attività della Casa.
(Francesco Mulè)